Anche il numero di stranieri che vivono qui è aumentato del 3,3 per cento, la loro quota sulla popolazione totale è del 16,7 per cento, il che significa che all’inizio dell’anno sono stati registrati 1.487.020 cittadini stranieri (più 48.097 persone).

Anche il numero di stranieri che vivono qui è aumentato del 3,3 per cento, la loro quota sulla popolazione totale è del 16,7 per cento, il che significa che all’inizio dell’anno sono stati registrati 1.487.020 cittadini stranieri (più 48.097 persone).

I rumeni sono la seconda nazionalità più forte in Austria dopo i tedeschi

Anche il numero di stranieri che vivono qui è aumentato del 3,3 per cento, la loro quota sulla popolazione totale è del 16,7 per cento, il che significa che all’inizio dell’anno sono stati registrati 1.487.020 cittadini stranieri (più 48.097 persone). L’aumento è stato particolarmente forte tra i cittadini rumeni. Il loro numero è aumentato di anno in anno da 10.777 persone a 123.461 persone. Per la prima volta i rumeni erano la seconda nazionalità straniera più forte in Austria dopo i tedeschi (200.059 persone), davanti ai cittadini della Serbia (122.364 persone) e della Turchia (117.640 persone). Il numero degli afgani stava diminuendo. Gli ungheresi, invece, sono aumentati del 5,9 per cento e gli italiani del 5,2 per cento.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

La taverna cult è stata rinnovata con grande attenzione ai dettagli e ora ha riaperto come un mix di drogheria, salone, caffetteria, pub alla moda e bar.

“Sei già aperto?” – quando stavo visitando il cantiere, qualcuno continuava a spingere la testa attraverso la porta, facendo sempre la stessa domanda. Non c’è da stupirsi: fino alla chiusura di tre anni fa, l’Adlerhof era un Graetzel unico e rustico, quindi la gente era entusiasta della riapertura. Inoltre, con Manuel Köpf e Andreas Knünz, i gastronomi di lunga data si sono presi cura della Burggasse del ristorante. I due fanno confusione a pochi numeri civici di distanza.

© Atelier Karasinski Manuel Köpf e Andreas Knünz

E per di più, l’Adlerhof è già apparso abbastanza rifinito dall’esterno nelle ultime settimane. All’interno, tuttavia, i dettagli sono stati messi a punto fino all’ultimo, ad esempio da Atelier Karasinski e Archiguards. Durante la ristrutturazione di un anno e mezzo, sono state cercate lampade autentiche nei mercatini delle pulci, Thonet ha prodotto un’edizione limitata della sedia “218” con il logo Adlerhof e la sorprendente carta da parati originale è stata fabbricata di recente.https://slim4vit.pro/

© Atelier Karasinski La scala a chiocciola conduceva alla cantina dell’Adlerhof ed è ora un elemento centrale di design

Questi sono solo alcuni dei dettagli che ti fanno non smettere di guardarti intorno e scoprire cose nuove – dal bancone retrò (durante il giorno con prodotti dal panificio Schmidl di Wachau, a tarda notte come cabina del DJ) all’atrio con il suo affresco paradisiaco in sala da pranzo verde scuro.

© Atelier Karasinski L’obiettivo ottico: un viaggio nel tempo strizzando l’occhio

Il nuovo Adlerhof non deve essere classificato: vuole essere contemporaneamente un salone, un caffè, un pub, un droghiere e un bar.

© Atelier Karasinski I prodotti da forno vengono consegnati dalla panetteria Schmidl a Dürnstein

Di conseguenza, il menu comprende anche una vasta gamma: dal piatto di uova al tartufo per la colazione alle salsicce Sacher vegane in mezzo alla trilogia di gnocchi la sera. Un dettaglio piacevole: con un umano 4,50 euro al bicchiere, soprattutto gli amici del crémant ottengono i loro soldi qui tutto il giorno.

© Susanne Jelinek La trilogia di ravioli (in parte vegani) o il pollo al chorizo? Sicuramente Crémant con esso!

AdlerhofBurggasse 511070 Vienna Tutti i giorni 6.30 – 2.00 Colazione 8.00 – 16.00, menù serale 16.00 – 23.00 www.adlerhof.wien01 522 49 05

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

La popolazione dell’Austria è aumentata dello 0,5% anno dopo anno a 8.902.600 persone (più 43.825 persone). Vienna e Vorarlberg hanno registrato la crescita più forte, mentre la popolazione in Carinzia è rimasta ferma. Nella capitale federale, la popolazione è aumentata dello 0,8% a 1.911.728 persone, ha affermato mercoledì Statistics Austria.

In 68 distretti politici gli abitanti erano più numerosi rispetto a gennaio 2019, in 26 distretti si è registrato un calo. Questo aspetto negativo è stato generalizzato nel Waldviertel, in tutta l’Alta Stiria e nel vicino Lungau Salisburgo, nonché in Carinzia, ad eccezione delle due città di Villach e Klagenfurt e del distretto di Klagenfurt-Land. Inoltre, il numero di abitanti è diminuito anche a Güssing, Oberpullendorf, Voitsberg e nel sud-est della Stiria, nei distretti di Lilienfeld e Waidhofen an der Ybbs, nonché a Steyr e Innsbruck.

I rumeni sono la seconda nazionalità più forte in Austria dopo i tedeschi

Anche il numero di stranieri che vivono qui è aumentato del 3,3 per cento, la loro quota sulla popolazione totale è del 16,7 per cento, il che significa che all’inizio dell’anno sono stati registrati 1.487.020 cittadini stranieri (più 48.097 persone). L’aumento è stato particolarmente forte tra i cittadini rumeni. Il loro numero è aumentato di anno in anno da 10.777 persone a 123.461 persone. Per la prima volta i rumeni erano la seconda nazionalità straniera più forte in Austria dopo i tedeschi (200.059 persone), davanti ai cittadini della Serbia (122.364 persone) e della Turchia (117.640 persone). Il numero degli afgani stava diminuendo. Gli ungheresi, invece, sono aumentati del 5,9 per cento e gli italiani del 5,2 per cento.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

La popolazione dell’Austria è aumentata dello 0,5% anno dopo anno a 8.902.600 persone (più 43.825 persone). Vienna e Vorarlberg hanno registrato la crescita più forte, mentre la popolazione in Carinzia è rimasta ferma. Nella capitale federale, la popolazione è aumentata dello 0,8% a 1.911.728 persone, ha affermato mercoledì Statistics Austria.

In 68 distretti politici gli abitanti erano più numerosi rispetto a gennaio 2019, in 26 distretti si è registrato un calo. Questo aspetto negativo è stato generalizzato nel Waldviertel, in tutta l’Alta Stiria e nel vicino Lungau Salisburgo, nonché in Carinzia, ad eccezione delle due città di Villach e Klagenfurt e del distretto di Klagenfurt-Land. Inoltre, il numero di abitanti è diminuito anche a Güssing, Oberpullendorf, Voitsberg e nel sud-est della Stiria, nei distretti di Lilienfeld e Waidhofen an der Ybbs, nonché a Steyr e Innsbruck.

I rumeni sono la seconda nazionalità più forte in Austria dopo i tedeschi

Anche il numero di stranieri che vivono qui è aumentato del 3,3 per cento, la loro quota sulla popolazione totale è del 16,7 per cento, il che significa che all’inizio dell’anno sono stati registrati 1.487.020 cittadini stranieri (più 48.097 persone). L’aumento è stato particolarmente forte tra i cittadini rumeni. Il loro numero è aumentato di anno in anno da 10.777 persone a 123.461 persone. Per la prima volta i rumeni erano la seconda nazionalità straniera più forte in Austria dopo i tedeschi (200.059 persone), davanti ai cittadini della Serbia (122.364 persone) e della Turchia (117.640 persone). Il numero degli afgani stava diminuendo. Gli ungheresi, invece, sono aumentati del 5,9 per cento e gli italiani del 5,2 per cento.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

La popolazione dell’Austria è aumentata dello 0,5% anno dopo anno a 8.902.600 persone (più 43.825 persone). Vienna e Vorarlberg hanno registrato la crescita più forte, mentre la popolazione in Carinzia è rimasta ferma. Nella capitale federale, la popolazione è aumentata dello 0,8% a 1.911.728 persone, ha affermato mercoledì Statistics Austria.

In 68 distretti politici gli abitanti erano più numerosi rispetto a gennaio 2019, in 26 distretti si è registrato un calo. Questo aspetto negativo è stato generalizzato nel Waldviertel, in tutta l’Alta Stiria e nel vicino Lungau Salisburgo, nonché in Carinzia, ad eccezione delle due città di Villach e Klagenfurt e del distretto di Klagenfurt-Land. Inoltre, il numero di abitanti è diminuito anche a Güssing, Oberpullendorf, Voitsberg e nel sud-est della Stiria, nei distretti di Lilienfeld e Waidhofen an der Ybbs, nonché a Steyr e Innsbruck.

I rumeni sono la seconda nazionalità più forte in Austria dopo i tedeschi

Anche il numero di stranieri che vivono qui è aumentato del 3,3 per cento, la loro quota sulla popolazione totale è del 16,7 per cento, il che significa che all’inizio dell’anno sono stati registrati 1.487.020 cittadini stranieri (più 48.097 persone). L’aumento è stato particolarmente forte tra i cittadini rumeni. Il loro numero è aumentato di anno in anno da 10.777 persone a 123.461 persone. Per la prima volta i rumeni erano la seconda nazionalità straniera più forte in Austria dopo i tedeschi (200.059 persone), davanti ai cittadini della Serbia (122.364 persone) e della Turchia (117.640 persone). Il numero degli afgani stava diminuendo. Gli ungheresi, invece, sono aumentati del 5,9 per cento e gli italiani del 5,2 per cento.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

La popolazione dell’Austria è aumentata dello 0,5% anno dopo anno a 8.902.600 persone (più 43.825 persone). Vienna e Vorarlberg hanno registrato la crescita più forte, mentre la popolazione in Carinzia è rimasta ferma. Nella capitale federale, la popolazione è aumentata dello 0,8% a 1.911.728 persone, ha affermato mercoledì Statistics Austria.

In 68 distretti politici gli abitanti erano più numerosi rispetto a gennaio 2019, in 26 distretti si è registrato un calo. Questo aspetto negativo è stato generalizzato nel Waldviertel, in tutta l’Alta Stiria e nel vicino Lungau Salisburgo, nonché in Carinzia, ad eccezione delle due città di Villach e Klagenfurt e del distretto di Klagenfurt-Land. Inoltre, il numero di abitanti è diminuito anche a Güssing, Oberpullendorf, Voitsberg e nel sud-est della Stiria, nei distretti di Lilienfeld e Waidhofen an der Ybbs, nonché a Steyr e Innsbruck.

I rumeni sono la seconda nazionalità più forte in Austria dopo i tedeschi

Anche il numero di stranieri che vivono qui è aumentato del 3,3 per cento, la loro quota sulla popolazione totale è del 16,7 per cento, il che significa che all’inizio dell’anno sono stati registrati 1.487.020 cittadini stranieri (più 48.097 persone). L’aumento è stato particolarmente forte tra i cittadini rumeni. Il loro numero è aumentato di anno in anno da 10.777 persone a 123.461 persone. Per la prima volta i rumeni erano la seconda nazionalità straniera più forte in Austria dopo i tedeschi (200.059 persone), davanti ai cittadini della Serbia (122.364 persone) e della Turchia (117.640 persone). Il numero degli afgani stava diminuendo. Gli ungheresi, invece, sono aumentati del 5,9 per cento e gli italiani del 5,2 per cento.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

La popolazione dell’Austria è aumentata dello 0,5% anno dopo anno a 8.902.600 persone (più 43.825 persone). Vienna e Vorarlberg hanno registrato la crescita più forte, mentre la popolazione in Carinzia è rimasta ferma. Nella capitale federale, la popolazione è aumentata dello 0,8% a 1.911.728 persone, ha affermato mercoledì Statistics Austria.

In 68 distretti politici gli abitanti erano più numerosi rispetto a gennaio 2019, in 26 distretti si è registrato un calo. Questo aspetto negativo è stato generalizzato nel Waldviertel, in tutta l’Alta Stiria e nel vicino Lungau Salisburgo, nonché in Carinzia, ad eccezione delle due città di Villach e Klagenfurt e del distretto di Klagenfurt-Land. Inoltre, il numero di abitanti è diminuito anche a Güssing, Oberpullendorf, Voitsberg e nel sud-est della Stiria, nei distretti di Lilienfeld e Waidhofen an der Ybbs, nonché a Steyr e Innsbruck.

I rumeni sono la seconda nazionalità più forte in Austria dopo i tedeschi

Anche il numero di stranieri che vivono qui è aumentato del 3,3 per cento, la loro quota sulla popolazione totale è del 16,7 per cento, il che significa che all’inizio dell’anno sono stati registrati 1.487.020 cittadini stranieri (più 48.097 persone). L’aumento è stato particolarmente forte tra i cittadini rumeni. Il loro numero è aumentato di anno in anno da 10.777 persone a 123.461 persone. Per la prima volta i rumeni erano la seconda nazionalità straniera più forte in Austria dopo i tedeschi (200.059 persone), davanti ai cittadini della Serbia (122.364 persone) e della Turchia (117.640 persone). Il numero degli afgani stava diminuendo. Gli ungheresi, invece, sono aumentati del 5,9 per cento e gli italiani del 5,2 per cento.

Leggi le notizie per 1 mese ora gratuitamente! * * Il test termina automaticamente. Altro su questo ▶Vinci veri auricolari wireless da JBL ora! (E-media.at) Nuovo accesso (yachtrevue.at) 8 motivi per cui è fantastico essere single (lustaufsleben.at) Hamburger di gamberi al salmone con maionese al wasabi e cetriolo al miele (gusto .at) Nella nuova tendenza: Shock-Down – per quanto tempo l’economia resisterà ai blocchi? (trend.at) Le 35 migliori serie per famiglie per ridere e sentirsi bene (tv-media.at) E-scooter a Vienna: tutti i fornitori e Prezzi 2020 a confronto (autorevue.at)

La popolazione dell’Austria è aumentata dello 0,5% anno dopo anno a 8.902.600 persone (più 43.825 persone).